KETOGOURMET per 30 ORE per la VITA

Claim12Centrato

Cari amici di KETOGOURMET,

in questi giorni continuiamo a sostenere la campagna di raccolta fondi 30 ore per la vita, dedicata all’epilessia. Siamo stati testimonial della campagna a “Detto da voi“, un programma di Caterina Collovati;

insieme a Lorella Cuccarini, al Prof. Federico Vigevano, a Francesca Sofia della FIE e a Paola, un’intrepida mamma di un bambino con epilessia, abbiamo partecipato alla diretta Facebook dalla sede dell’associazione,

Speriamo che questa campagna di 30 ore per la vita riesca a rompere la cappa di silenzio che pesa sugli oltre 500.000 casi di epilessia in Italia,  un continente sommerso che non ha voce.

Se volete contribuire a migliorare la diagnosi genetica per l’epilessia, fino alle 24.00 di oggi è possibile donare con un SMS al numero 45546, ma la raccolta fondi continuerà fino ad aprile

KETOGOURMET dedicherà in esclusiva a  30 ore per la vita un “Piccolo corso di cucina chetogena“, che sarà online nei prossimi giorni. Controllate spesso il sito di 30 ore per la vita, e fate ogni volta una donazione! 

Claim12Centrato

4 risposte a "KETOGOURMET per 30 ORE per la VITA"

  1. Ciao, mi sto informando per far iniziare la dieta chetogenica a mio marito, per provare a contrastare un tumore cerebrale.
    Avrei bisogno di informazioni, ad esempio a chi rivolgermi per studiare una dieta personalizzata e avere consigli. Noi viviamo a Roma.
    Grazie a chi potrà rispondermi.

    Mi piace

    1. ciao Maria;
      l’unico medico che conosco a Roma che usa la dieta su pazienti adulti è Cherubino di Lorenzo; ha iniziato molti anni fa, in particolare su pazienti con cefalee molto gravi; in questi ultimi anni ha esteso il campo anche ad altre patologie, sempre in pazienti adulti;

      la sua mail è: cherub@inwind.it;

      se intanto vuoi cominciare a conoscere meglio la dieta, puoi scaricare la piccola guida di Ketogourmet:

      (la trovi in fondo alla pagina “cos’è la dieta chetogena”)

      se vuoi consigli sulla cucina chetogenica, su come preparare i pasti etc.etc., scrivimi pure (francoripadimeana2@gmail.com);
      anche io abito a Roma, se vuoi ci possiamo incontrare

      franco

      Mi piace

  2. Ciao, sono Giovanna, la mamma del piccolo Vittorio 8 anni, sono da poco tornata da 10 lunghi giorni di ricovero dall’ospedale Gaslini di Genova, dove mio figlio è seguito da più di un anno ormai. Lui non ha ancora una diagnosi definita, ma si parla in generale di encefalopatia epilettica farmacoresistente, con un eeg in sonno molto alterato anche se non ha crisi apparenti. Abbiamo provato in questi 7 anni un sacco di farmaci, adesso, come ultima spiaggia mi hanno proposto la dieta chetogenica, ho molte perplessità a riguardo, anche il mio pediatra le ha… e soprattutto leggendo i vari blog, siti, articoli, servizi tv, ecc. Mi sono molto sconfortata, penso che sia ingestibile, soprattutto per un bimbo con tanto tanto appetito come Vittorio. Grazie a chiunque vorrà darmi consigli.
    Una mamma sconfortata 😔

    Mi piace

    1. Cara Giovanna, fai male ad essere sconfortata; la dieta chetogenica sarà sicuramente impegnativa, per Vittorio, per te e per tutta la famiglia, ma potrebbe essere l’unico trattamento che aiuti veramente Vittorio. Certo, se il tuo pediatra ha delle perplessità…….cambia pediatra! Si tratterà di costruire insieme a Vittorio una lunga e difficile strada, scoprendo nuovi gusti e nuovi cibi, ma sono sicuro che riuscirai a soddisfare tutto il suo appetito, se ti impegnerai e soprattutto se Vittorio reagirà positivamente alla dieta. Ti darei due consigli primi di iniziare: scarica dal nostro blog la “Piccola guida per famiglie alle prese con la dieta chetogenica” (la trovi nella pagina COS’E’ LA DIETA CHETOGENA, e scarica l’app KETONET. Se vuoi altri consigli, o informazioni, scrivimi pure. A presto e non ti sconfortare, che il tuo impegno potrà veramente fare la differenza per tuo figlio

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.